Ottimizza il tuo Sito Web con queste 10 App Gratuite

La Risorsa principale di traffico per un Sito Web proviene dai motori di ricerca, Google in primis. Per poter ottenere più visite al proprio sito è necessario lavorare e migliorare la propria presenza online non solo per i visitatori del sito ma anche per i motori di ricerca. Questi ultimi infatti hanno bisogno di alcuni dati specifici per poter catalogare il nostro sito e dargli la giusta importanza nella SERP.

Fortunatamente esistono degli strumenti che possono darci una mano e facilitarci il compito e sono completamente gratuiti! Io ne ho raccolti 10:

1.Google Trends

Google trends

Google Trends è un App gratuita di Google che permette di conoscere le notizie e le parole più cercate per singolo settore in un determinato periodo. Con questo strumento puoi inoltre confrontare gli argomenti tra loro fino ad un massimo di 5, analizzando l’interesse che tale argomento ha avuto nel tempo, le ricerche correlate e le Keywords maggiormente utilizzate.

Per saperne di più:

2.Google Adwords Keyword Planner

google adwords keyword planner

Lo strumento di pianificazione delle parole chiave è un’altra applicazione che Google ci fornisce gratuitamente e che serve per trovare le parole chiave adatte alla nostra nicchia di mercato. Tramite questo strumento possiamo ricavare nuove parole chiave per il nostro sito o il nostro articolo, visualizzare dati e tendenze del volume di ricerca e ottenere previsioni nel tempo per quella determinata parola (di default è impostato a 7 giorni).

Per saperne di più:

Il modo giusto per ricercare parole chiave usando Google Keyword Planner

AdWords: il successo di una campagna SEM in 4 fasi

3.Robots.text Analyzer

robots text analyzer

Ogni sito web dovrebbe avere un file Robots. Il file Robots serve al Webmaster per segnalare ai motori di ricerca cosa mostrare sul web e cosa no. Se per esempio abbiamo una pagina che vogliamo tenere nascosta dobbiamo segnalarla tramite il nostro file robots. Per capire se il nostro file Robots è stato compilato correttamente e fa il suo lavoro possiamo utilizzare l’applicazione Robots.text Analyzer.

Creazione di un file Robots.txt

Come usare il Robots.txt in ottica SEO

4.HTML/XHTML Validator

markup validation service

Spesso questo è uno dei punti più snobbati dai webmaster. È invece di fondamentale importanza avere un sito web con un codice pulito e con i markup corretti. Link rotti, immagini senza tag o attributi deprecati possono penalizzare il sito web sui motori di ricerca. Per analizzare il codice esiste uno strumento automatico che si chiama W3C Markup Validation Service. Basta caricare il file da validare o l’url di destinazione da controllare. L’applicazione restituirà i risultati con gli errori evidenziati e i suggerimenti su come correggerli.

5. CSS Validator

css validator

Oltre alla struttura HTML un sito web è composto anche da uno o più file CSS che indicano lo stile grafico della pagina web. Anche in questo caso è necessario controllare che tutto sia corretto analizzando il codice. Potrebbero infatti esserci degli errori da correggere come punti e virgola mancanti, chiusura errata delle parentesi e così via. Per questo ci viene in aiuto W3C CSS Validation Service.

6.Strumento di test per i dati strutturati

dati strutturati google

Al contrario di un essere umano il motore di ricerca non riesce immediatamente a comprendere ciò di cui vogliamo parlare, soprattutto se usiamo termini ambigui o non riconosciuti. Per questo ci vengono in aiuto i dati strutturati che aiutano a contestualizzare nel miglior modo possibile l’argomento che vogliamo trattare. Google ci viene in soccorso con uno strumento di analisi dedicato ai dati strutturati. Basta inserire l’url del nostro sito ed eseguire il test.

Per saperne di più:

Introduzione ai microdati, Google e i rich snippets

Il Markup dei Dati Strutturati sarà un Fattore di Posizionamento?

7.Mobile Friendly Tool

Mobile Friendly Tool

Lo smartphone è ormai diventato il dispositivo preferito per la maggior parte delle persone. È sempre con noi ed è sempre connesso ad internet. È quindi obbligatorio avere un sito web ottimizzato per il mercato mobile e perfettamente fruibile da smartphone e tablet. Per essere sicuri di avere tutto in regola basta inserire l’url del nostro sito web sul servizio gratuito di Google ed effettuare il test di compatibilità con i dispositivi mobili.

8.Page Speed Tool

page speed tool

Sai quanto è veloce il tuo sito a caricarsi? Tramite l’applicazione gratuita PageSpeed Tool potrai misurare la velocità di caricamento e migliorarla nel caso sia troppo bassa. È importante che un sito web si carichi il più velocemente possibile. Non tutti gli utenti infatti possiedono una connessione veloce e pochi sono così pazienti d’aspettare il caricamento. Per evitare di perdere visite preziose è meglio avere un sito pronto e reattivo al primo click.

9.Search Console

Search Console

La Search Console, conosciuta anche come “Strumenti per Webmaster di Google” è un’applicazione utilissima che permette di monitorare la presenza del tuo sito nel motore di ricerca di Google. Da qui potrete caricare la sitemap del vostro sito e ottenere nel dettaglio gli URL indicizzati correttamente, l’analisi delle query di ricerca, link interni ed esterni e tante altre informazioni utili.

10.Google Analytics

google analytics

Non poteva assolutamente mancare in questa lista il re dei Tools per eccellenza: Google Analytics. Tramite questo strumento possiamo scandagliare il nostro sito e conoscere quanti utenti lo visitano ogni giorno, chi sono e da dove provengono. Possiamo sapere che browser utilizzano, che parole chiavi hanno digitato per arrivare sul nostro sito o se sono arrivati a noi tramite altri canali (e che canali). Insomma, con Google Analytics possiamo sapere vita, morte e miracoli dei nostri utenti. Informazioni indispensabili per poter tracciare un piano editoriale che ci permetta di catturare maggiormente la loro attenzione.

Per saperne di più:

Guida introduttiva a Google Analytics per principianti

Come installare Google Analytics su WordPress

Se hai altri strumenti e applicazioni utili da consigliarmi basta che me le scrivi qui sotto nei commenti ?

By | 2017-12-01T08:26:42+00:00 luglio 11th, 2016|Siti Web|

One Comment

  1. […] sono diversi accorgimenti che puoi adottare, te ne avevo già parlato in un articolo dedicato alle 10 app indispensabili per monitorare il […]

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.