Il Significato dei Colori sui Social Network [guida all’uso]

I colori hanno una potenza incredibile. Possono condizionare le azioni e le scelte di una persona semplicemente tramite impatto visivo. Per questo è così importante conoscere il significato dei colori. 

Lo stesso Isaac Newton ne rimase affascinato tanto da dedicarci un intero studio accorpato in 3 volumi: Opticks.

Bisogna fare molta attenzione quando si sceglie un colore di sfondo per accompagnare un messaggio. In base al colore scelto può cambiare completamente il tipo di messaggio che si vuole diffondere.

La NASA ha dedicato un’intera sezione online dove spiega le combinazioni di colore ottimali e che tool usare per progettare le interfacce grafiche.

Teoria del Colore: le basi

Prima di poter vedere nel dettaglio come sfruttare il significato dei colori nei Social Network, hai bisogno di conoscere i fondamenti.

I Colori Primari

i colori primari

Nella ruota dei colori troviamo 3 colori primari da cui derivano tutti gli altri. Da questi 3 colori prendono vita i colori secondari e terziari.

I colori primari sono:

  • Ciano
  • Magenta
  • Giallo

Ma fa tanto pittore. 

Preferisco identificarli come una persona normale, e cioè: blu, rosso e giallo.

 

I Colori Secondari

i colori secondari

I colori secondari si creano mescolando i colori primari tra loro.

  • rosso + blu = viola
  • blu + giallo = verde
  • rosso + giallo = arancione

I Colori Terziari

i colori terziari

I colori terziari si creano mescolando i colori primari in più parti. Mentre nel colore secondario si mescolano 2 colori primari in parti uguali, nei colori terziari c’è una predominanza da parte di un colore tra i due primari. I colori terziari presentano un nome composto.

  • rosso + blu + blu = viola bluastro
  • rosso + giallo + giallo = giallo aranciato
  • blu + rosso + rosso = rosso violaceo
  • blu + giallo + giallo = verde giallognolo
  • giallo + rosso + rosso = rosso aranciato
  • giallo + blu + blu = blu verdastro

Significati Culturali del colore

Il significato del colore non è sempre lo stesso.

Alcuni colori possono prendere un significato completamente diverso in base alla cultura religiosa, politica e artistica.

Studiosi come Joe Hallock evidenziano come certi popoli abbiano dato ai colori nomi differenti dai nostri. Gli eschimesi per esempio hanno 17 nomi per identificare le diverse gradazioni di bianco.

Il significato del colore può variare anche in base all’età, alla salute mentale e all’umore. Le persone che soffrono di schizofrenia prediligono il rosso e l’arancione.

David McCandless ha realizzato un’infografica dei colori in base alla cultura di appartenenza:

significato del colore in base alla cultura

Jeremy Girard ha scritto un’ulteriore dispensa per AboutTech dove mostra il significato del colore per culture diverse.

Il rosso in oriente per esempio viene indossato dalle spose e indica felicità e prosperità. Al contrario in Sud Africa il rosso è il colore del lutto.

Facciamo quindi sempre molta attenzione a quando postiamo qualcosa su internet. Visualizziamo prima l’utente di riferimento e in base al tipo di cultura sfruttiamo il significato del colore.


Per approfondire: le differenze culturali nel Web Design »


Gli Sfondi Colorati di Facebook

post colorati su facebook

Ma veniamo finalmente alla parte centrale dell’articolo e analizziamo il significato del colore sui Social Media.

Da pochi mesi Facebook ha introdotto i post colorati.

Accortosi che le persone tendevano a condividere sempre più post con link, video e fotografie, Facebook ha voluto rilanciare il semplice messaggio di testo abbinando uno sfondo a scelta tra un range di 8 colori.

Volendo sfruttare i messaggi di testo a nostro vantaggio, ecco alcuni suggerimenti che possono tornare utili nella prossima condivisione di status:

  • Il Blu è il colore preferito in assoluto, sia dagli uomini che dalle donne. In fin dei conti è il colore che lo stesso Facebook ha scelto per il suo Social Network.
  • In alternativa possiamo sfruttare il colore viola soprattutto se ci rivolgiamo a un pubblico femminile.
  • Se vogliamo comunicare con un pubblico di età inferiore ai 24 anni è stato accolto positivamente il colore verde.
  • Se invece vogliamo comunicare con un pubblico sopra i 70 anni possiamo prendere in considerazione il colore rosso.
  • Il giallo e il marrone sono i colori meno amati dalla maggior parte delle persone, meglio usarli con parsimonia.
  • Il testo dev’essere breve. Poche parole basteranno a evidenziare il messaggio.

Significato di genere: differenza tra uomini e donne

il significato dei colori

KISSmetrics ci ha regalato una splendida infografica dove mostra la differenza di percezione tra uomini e donne.

Le donne sono più sensibili alle sfumature di colore. Amano il blu, il viola, il verde e il colore rosso. Non amano il marrone, il grigio, il giallo e detestano il colore arancione (considerazione personale: “peccato perché invece l’arancione è il mio colore preferito!“).

Gli uomini amano nettamente il blu, molto più delle donne (57% contro 35%). Amano anche il nero, il verde e il rosso. Odiano l’arancione, il giallo e il viola e non possono soffrire il colore marrone.

Le donne preferiscono i colori un po’ più pallidi (colori pastello) mentre agli uomini piacciono i colori accesi o leggermente scuri.

Entrambi i generi preferiscono i colori freddi (56% degli uomini e 76% donne).

In Conclusione

Lo studio del colore è uno studio affascinante e sicuramente molto vasto.

Il colore influisce su di noi e sul nostro comportamento.

Nonostante vi siano delle tracce e delle linee guida da seguire non possiamo mai sapere con certezza come il colore possa influire sulle scelte di una persona. Secondo il mio parere, come in tutte le cose, bisogna continuare a testare.

Ognuno ha un pubblico diverso che risponde in modo diverso. Fai sempre degli A/B test per individuare la combinazione di colori più adatta al tuo pubblico di riferimento.


Hai già provato a sperimentare qualche A/B test? Che colori amano i tuoi utenti e a quali rispondono meglio sui canali Social? Scrivimelo nei commenti. 

By | 2017-12-01T08:26:36+00:00 marzo 3rd, 2017|Comunicazione|

About the Author:

Mi chiamo Alessia e mi occupo di Grafica e Web Design. Gestisco il blog "Alessia Design" dove parlo di Web Design, Grafica e lavoro Freelance. Collaboro con un'azienda di Roma che crea Applicazioni per Smartphone e realizzo Siti Internet per piccole e medie imprese.

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.