Come Creare Immagini che Catturano l’Attenzione [Tutorial Canva]

Quando pubblichi un articolo sul blog, facebook, pinterest o su qualsiasi altro canale web tu voglia utilizzare, lo fai con l’obiettivo di attirare l’attenzione. Per riuscire ad attirare l’attenzione sul web ci sono 2 sistemi: pagare o creare cose belle.

Le cose belle devono suscitare emozioni. Se riesci a trasmettere emozioni le persone avranno un motivo per condividere il tuo post e tu avrai ottenuto l’attenzione che cercavi.

Ieri ho seguito il Webinar di Pennamontata, ospitata dai ragazzi di Search On Media Group per La Settimana della Formazione. Valentina durante il Webinar ha parlato della ruota di Plutchik e di come le emozioni riescono a coinvolgere gli utenti a svolgere determinate azioni.

Per trasmettere emozioni però abbiamo bisogno di una strategia visual. Tramite le immagini possiamo raggiungere il cuore dei nostri utenti, catturandoli.

Step 1: gli strumenti del mestiere

Questa volta non chiamerò in causa Photoshop ma un programma molto più semplice e veloce che si può utilizzare da qualsiasi dispositivo in qualsiasi momento. Sto parlando di Canva.

Canva è uno strumento completamente gratuito e ci si può registrare anche tramite il proprio account social: canva.com.

Una volta registrati possiamo iniziare a creare la nostra immagine “cattura-utenti“.

Step 2: una tela bianca

Tralasciando per un momento i template pre-costruiti che troviamo su Canva, creiamo un nuovo modello cliccando sul pulsante verde in alto a sinistra “Create a design“.

create design canva

La dimensione perfetta per la nostra tela è quella di “Ad Facebook” (1200 x 628 px) che troviamo scorrendo in basso. Queste misure si adattano perfettamente alle immagini da inserire nell’articolo del nostro blog e alla successiva condivisione sui social network.

facebook ad canva

Step 3: scegli una bella foto

Passiamo ora alla fase di scelta delle foto. Possiamo usare foto fatte da noi o scaricare foto gratuite online.


Mi raccomando usa solo foto senza limiti di copyright. Non prendere foto a casaccio da internet perché potresti rischiare grosso. Meglio sempre affidarsi ai siti di Stock.


Una volta scelta l’immagine la puoi caricare sulla tua tela cliccando “Uploads” nella barra di sinistra e quindi su “Upload your own images“. Quando l’immagine si sarà caricata basta prenderla con il puntatore del mouse e trascinarla all’interno della nostra tela.

upload image canva

In alternativa possiamo creare uno sfondo con un colore di background andando su “BKground” e scegliendo uno dei colori della palette.

Step 4: aggiungere il testo

Ora dobbiamo aggiungere il testo che presenterà il nostro articolo o quello che vogliamo trasmettere. A volte basta una parola altre volte serve una frase più lunga.

Se abbiamo scelto d’inserire un’immagine di sfondo creiamo un riguardo bianco sopra l’immagine in modo che l’utente riesca a leggere il testo che andremo a scrivere.

Per farlo clicchiamo su “Elements” nella barra di sinistra, poi su “Shapes” e scegliamo il quadrato (io dico il quadrato ma tu puoi scegliere la forma che preferisci, l’importante è che riesca a contenere il testo).

shapes canva

Volendo possiamo dare un colore alla nostra forma cliccando sul quadratino in alto a sinistra.

colore forma canva

Per non farla sembrare un colpo in un occhio rendiamo la nostra forma semi-trasparente regolandoci con lo strumento “Transparency” che troviamo in alto a destra.

trasparenza forma canva

Ok e adesso il testo finalmente! Clicchiamo sulla voce “Text” nella barra laterale di sinistra e scegliamo la font adatta. Consiglio sempre una font leggibile e non troppo arzigogolata.

text canva


Cerca di giocare con i font scegliendone due diversi e adattandoli a seconda delle parole che vuoi rendere più evidenti. Se non sai come combinare i font puoi aiutarti con fontpair che da alcune idee di combinazioni. Un altro sito carino da cui prendere ispirazione è Typ.io.


Step 5: abbellisci l’immagine con qualche elemento

Volendo puoi aggiungere qualche decorazione alla tua immagine inserendo una o più icone vettoriali messe a disposizione da Canva.

Basta andare su “Elements” dalla barra a sinistra e scegliere la voce “Icons“.

icons canva

Step 6: scarichiamo la nostra immagine

Una volta soddisfatto della tua immagine puoi scaricarla cliccando su “Download” in alto a destra e salvandola in formato .png.

download immagine canva

Volendo, una volta scaricata l’immagine, puoi salvarla come modello per altre immagini simili da caricare su altri post. La maggior parte dei blog e delle pagine social seguono una linea grafica univoca per dare un senso di continuità e per farsi riconoscere online.

Se decidiamo si salvare il modello andiamo su “File” dal menù in alto a sinistra e clicchiamo sulla voce “Save“. La troveremo sull’homepage del nostro account di Canva.

salva modello canva

Link Utili

Combinazioni di Carattere: Come Scegliere la Tipografia più Adatta? »

Psicologia del colore in un Infografica: guida per Web Designer »


E tu che strumenti usi di solito per creare le immagini del tuo blog? Fammelo sapere nei commenti.

By | 2017-12-01T08:26:36+00:00 marzo 2nd, 2017|Comunicazione|

About the Author:

Mi chiamo Alessia e mi occupo di Grafica e Web Design. Gestisco il blog "Alessia Design" dove parlo di Web Design, Grafica e lavoro Freelance. Collaboro con un'azienda di Roma che crea Applicazioni per Smartphone e realizzo Siti Internet per piccole e medie imprese.

2 Comments

  1. […] come ti avevo già suggerito nell’articolo su Canva, preferisco dare alle mie immagini una dimensione fissa pari a 1200 x 628 […]

  2. […] Come creare immagini che catturano l’attenzione » […]

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.